Tilt

Tutto è superato.

Superato nel senso che è passato.

Scomparso, andato via e non si sogna di tornare più.

Non so se tutto è servito, ma tutto è stato abbandonato, è stato analizzato.

E’ stato seppellito dietro consiglio del Medico.

Rimane un ricordo annebbiato e sbiadito di un folle delirio, che assomiglia tanto ad un martirio.

 

di Claudia

tilt

Un pensiero su “Tilt”

  1. Lascia che quel ricordo resti annebbiato! Arriverà il momento che anche quel ricordo perda la connessione con la realtà e ti sorgerà una domanda: “Perché adesso? “. Sorvola e fai come le aquile: osserva tutto dall’alto senza lasciarti coinvolgere. E’ solo una parvenza di ricordo che si allontana.

    Arnaldo

I commenti sono chiusi.