L’invasione

Un confine è un mezzo che puoi scavalcare per fuggire da tutto ciò che ti violenta.

Tutto quello che l’oltre ti sa offrire non sono opportunità e nemmeno collocamento, ma solo repulsione.

Non c’è niente di più facilenche credere che esista il diverso e attraverso l’egoismo fomenta l’intolleranza, l’odio e l’indifferenza.

Molti indifesi chiedono aiuto allo straniero che giace immobile, consapevole della soffererenza nemica.

Esistenze che non si vorrebbero sapere nemmeno da lontano, perchè bisognosi, i poveri pendenti, non hanno niente da offrire e nessuno da arricchire.

 

di Claudia

Kosovar refugees fleeing their homeland. [Blace area, The former Yugoslav Republic of Macedonia]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*